Sei qui: educazione_affettiva.php AccediRegistrati

Educazione socio-affettiva e l’educazione alla prosocialità nelle scuole

Negli ultimi anni nella scuola si assiste ad un crescente interesse per insegnamenti non classicamente accademici.termini come educazione alla salute o miglioramento della qualità della vita scolastica e potenziamento delle capacità individuali sono ad oggi sempre più presenti nel mondo scolastico. A questo scopo grazie alla legge sull’autonomia scolastica l’offerta di ogni singola scuola può rappresentare l’occasione per costruire percorsi attraverso i quali vengono sostenuti sia la maturazione cognitiva che quella affettiva , elementi entrambi che devono procedere di pari passo:non è infatti possibile nessuna didattica senza promuovere benessere dentro e intorno al soggetto che apprende , favorendo in classe lo sviluppo di capacità individuali e collettive di autoprotezione del disagio e di insuccesso scolastico.
Da queste considerazioni partono le proposte didattiche da inserire nell’offerta formativa: integrare le attività scolastiche con percorsi di sostegno alle capacità relazionali e alle capacità di conoscenza della sfera emozionale.Le attività sono rivolte a gruppi classe delle elementari e medie, operatori scolastici e famiglie e sono finalizzate al miglioramento della qualità delle relazioni all’interno delle scuole Gli interventi si propongono di promuovere i rapporti e le interazioni nell’ottica della collaborazione e della soluzione dei conflitti.

Referente:

Alessandro Soldi ( a.soldi@camposa.it)
Federica Sforzi (f.sforzi@camposa.it)